INFORMAZIONI
PER I
GENITORI
Promozione allatta­men­to al seno Svizzera

Congedo di paternità

Dal 1° gennaio 2021 i padri che esercitano un’attività lucrativa hanno diritto a un congedo di paternità di due settimane. Il congedo può essere fruito in una sola volta (fine settimana inclusi) o in singoli giorni. Come nel caso del congedo di maternità, anche per quello di paternità l’indennità comprende il fine settimana. Per questo motivo, il padre riceve 14 indennità giornaliere e beneficia complessivamente di 10 giorni liberi. Il congedo va preso entro sei mesi dalla nascita del figlio.

Se il padre opta per la fruizione del congedo sotto forma di settimane, gli sono versate sette indennità giornaliere alla settimana; se invece opta per i singoli giorni, gli sono versate due indennità giornaliere supplementari ogni cinque giorni indennizzati. Il congedo di paternità va ad aggiungersi alle vacanze, che il datore di lavoro non può dunque ridurre. Inoltre, il termine di disdetta è prolungato, se il datore di lavoro disdice il rapporto di lavoro e il padre non ha ancora fruito dell’intero congedo di paternità. Il termine è prolungato del numero di giorni di congedo non ancora presi.


I padri che lavorano a tempo parziale hanno diritto a dieci giorni di congedo, in funzione del loro grado d’occupazione, il che corrisponde a 14 indennità giornaliere all’80 per cento del reddito effettivo.


ulteriori informazione:

Ufficio federale delle assicurazioni sociali UFAS ; domande e riposte - congedo di paternità

Congedo di paternità.ch – le domande più frequenti




 

 
Indirizzo
de fr it en
0
Fondamenti allattare e lavoroLista di controllo per madri che allattanoCongedo di paternitàLista di controllo locali allattamentoDomande giuridiche FAQPer il datore di lavoroLegge e links